AUGURI A PIETRO INGRAO PER I SUOI 98 ANNI

Di Agostino Spataro

"Non è per recriminare, ma solo per constatare che se, dopo il precipitoso"autoscioglimento" del PCI decretato da Achille Occhetto e non si sa da chi altri, Pietro avesse avuto qualche dubbio in meno e qualche certezza politica e organizzativa in più, avremmo oggi un Partito della Sinistra democatico e popolare capace di governare e di cambiare il Paese.
Ovviamente, questa considerazione non intacca la stima, il rispetto di sempre per la figura di Pietro Ingrao il cui pensiero ho avuto come punto di riferimento nei passaggi più impegnativi della mia esperienza di dirigente e di deputato del PCI della provincia di Agrigento dalla quale (esattamente da Grotte) proviene la sua famiglia, in particolare il suo nonno garibaldino.
Tantitissimi e cari Auguri." *

(Nella foto:Pietro Ingrao conclude la conferenza sul "Buongoverno governo negli Enti locali" promossa,
nel settembre 1975, dalla Federazione prov/le del PCI di Agrigento)

 

Newsletter del Centro per la riforma dello Stato
www.centroriformastato.org

10 aprile 2013
Tanti Auguri Pietro
Pubblicato da agostino spataro a 10:25 Nessun commento:
Invia tramite emailPostalo sul blogCondividi su TwitterCondividi su Facebook

 

(*testo del messaggio augurale inviato a Pietro Ingrao, tramite il CRS)