Comunicato stampa

 

 

Profumo di “zagara” al Senato ed alla Camera dei Deputati.

Laura Boldrini, eletta in Sicilia nelle fila di Sinistra Ecologia Libertà,
per 20 anni Commissario O.N.U. per i rifugiati, è stata eletta Presidente della Camera dei Deputati.

Pietro Grasso, nato a Licata, magistrato in pensione, ex Capo della Procura Nazionale Antimafia, eletto Presidente del Senato della Repubblica, anche con alcuni voti di Senatori del movimento 5 stelle che hanno votato secondo il richiamo della loro coscienza, nonostante i folli diktat di Beppe Grillo, il quale ne chiede la testa e le loro dimissioni, per non aver ascoltato il “Kaiser”.

Dai discorsi di investitura dei 2 nuovi Presidenti, già si percepisce quella nuova impronta di novità e di cambiamento, che la gran parte dei cittadini italiani si auspicava.

Ambedue si sono molto soffermati su concetti e valori universali,
ed ineludibili: il lavoro, l’onestà, la ripresa economica, la solidarietà,
la lotta alla povertà ed alla corruzione pubblica e privata.

Volti nuovi, diversa concezione della Politica, necessità di andare
oltre, per il bene del Paese e dei suoi cittadini.

Il cambiamento forse sta già iniziando, noi siciliani forse abbiamo iniziato con l’operato del Presidente della Regione Crocetta, così come i “Vespri Siciliani”anche noi finalmente possiamo essere protagonisti del cambiamento e della rinascita, per noi stessi e soprattutto per le generazioni che ci seguiranno.

SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’
il portavoce
TOTO’ TREPPIEDI