P.ANCONA." Il lavoro non è un diritto" (!)