Comunicato Stampa

MAREVIVO SICILIA
Comunicato Stampa
Nominato nuovo Presidente dell’Associazione Ambientalista “Marevivo”
Tra gli obiettivi e gli impegni del neopresidente: incrementare la collaborazione tra le associazione di categoria e quelle dei pescatori per uno sviluppo ecosostenibile sempre maggiore
Cambio ed innovazione al vertice della Delegazione Regionale Siciliana dell’Associazione Ambientalista Marevivo. Fabio Galluzzo, quarantaquattro anni, già delegato provinciale di Agrigento è stato eletto Segretario Generale Regionale. Il neopresidente ha già un programma fitto e propositivo per attuare cooperazioni tra le varie associazioni di categoria e creare rete sinergica per una maggiore tutela ambientale.
Fabio Galluzzo ha contribuito da anni alla crescita delle delegazioni siciliane di Marevivo, oltre che alla creazione del Centro di Educazione Ambientale “Oasi Marevivo” ad Eraclea Minoa, indirizzando l'associazione al coinvolgimento e alla solidale coesione dei soci, degli attori regionali e delle istituzioni che a vario livello operano nel settore ambientale.
Gli obiettivi che il neoeletto presidente intende raggiungere dunque partono dalla crescita delle attività di sensibilizzazione e di educazione ambientale rivolte soprattutto ma non solo, ai ragazzi delle scuole elementari e medie, divulgazione sul territorio regionale delle tematiche ambientali; la continuità della difesa del mare e delle coste; le azioni di sostegno alle iniziative legislative regionali in tema di riordino e rilancio delle Aree Protette, gli interventi nel settore ittico, nuovi piani formativi professionali da destinare ai pescatori e azioni di ricerca e sviluppo di nuovi sistemi energetici ecocompatibili.
In particolare, il presidente nel ringraziare i soci della fiducia accordatagli, ha dichiarato che la propria azione mirerà principalmente a diffondere la coscienza ecologista contro le azioni che causano l’inquinamento del mare, l’antropizzazione e l’alterazione delle coste, ma che l’attenzione dell’ associazione si dirigerà anche verso nuovi modelli di sviluppo della gestione delle Aree Protette e di tutti i siti naturali meritevoli di tutela.
Il Presidente inoltre, ha manifestato ai soci l’intenzione di incrementare la collaborazione già intrapresa da molti anni con le associazioni dei pescatori, per offrire loro nuove opportunità di crescita professionale e di sviluppo culturale e sensibilizzazione ambientale, affinché il mare possa continuare ad essere “per loro e per tutti” una risorsa economica fruibile, ma in modo più sostenibile.
L’Ufficio Stampa
Rosanna Minafò
Cell. 3484009298